SPORT & BENESSERE

Chia – il seme miracoloso. Scopri perchè…

Chia , benefici e controindicazioni

I semi di Chia sono i piccoli semi neri della pianta salvia Hispanica, membro della famiglia della menta proveniente dall’America centrale e meridionale. La leggenda afferma che gli Aztechi e Maya usavano i semi chia come fonte di energia.




Benefici nutrizionali dei semi di chia

I piccoli semi di chia contengono alcuni importanti nutrienti.

I semi di Chia sono ricchi di fibre – che favoriscono il senso di sazietà e la sensazione di pienezza. Una porzione di 25g di semi di chia contiene circa 9g di fibra. La quantità giornaliera consigliata di fibre è di 30 g, quindi includere una porzione di chia da 25 grammi ogni giorno potrebbe essere un utile aiuto. La fibra è importante per mantenere sano il sistema digestivo.
Gli acidi grassi omega-3 sono conosciuti per i loro effetti antinfiammatori, oltre a migliorare la salute del cervello e del cuore. I semi di Chia contengono omega-3 nella forma vegetale: acido linolenico alfa (ALA). È molto più difficile per gli esseri umani convertire gli ALA nella forma preferita dal corpo: DHA. Tutavia, il contenuto di omega-3 dei semi di chia, rispetto alle fonti animali come il pesce oleoso, è più basso, ma per coloro che non mangiano il pesce, i semi di chia sono una buona aggiunta da fare alla dieta.

I semi di Chia contengono proteine, quindi sono una fonte utile di proteine ​​vegetali e forniscono una vasta gamma di aminoacidi, in particolare per le diete vegetariane e vegane.

La combinazione di grassi, proteine ​​e fibre significa che i semi vengono digeriti relativamente lentamente, fornendo una lunga e lenta liberazione di energia il che aiuta a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue.I semi sono ricchi di minerali come il calcio e il magnesio e di elementi come il manganese. Tutto questo li rende un alimento davvero unico

I semi di chia aiutano a perdere peso?

Non ci sono prove significative per sostenere l’affermazione che mangiare semi chia porta alla perdita di peso. Il contenuto di fibre dei semi di chia e la loro capacità di trattenere l’acqua potrebbero contribuire al senso di sazietà e quindi a mangiare meno. Tuttavia, se stai cercando la perdita di peso, mangiare semi di chia può non avere un effetto significativo.




I semi di chia promuovono una migliore salute delle ossa?

I benefici dei semi chia sono attribuiti al contenuto di calcio e ad altri minerali noti per il loro ruolo nella salute delle ossa. Una porzione di chia da 25g contiene 157mg di calcio, che è una fonte significativa di calcio, più di quella in 100ml di latte.

I semi di chia possono ridurre il rischio di diabete e malattie cardiache?

I semi di Chia contengono fibre, proteine ​​e grassi insaturi, tutti noti per supportare un cuore sano e livelli stabili di zucchero nel sangue. Alcune ricerche hanno suggerito che i semi di chia possono essere utili per i pazienti in sovrappeso e obesi con diabete di tipo 2. Tuttavia non esistono prove conclusive per suggerire che i semi di chia possano direttamente ridurre il rischio di malattie cardiache o diabete. Come parte di una dieta equilibrata, i semi di chia possono contribuire alla salute generale. Altri fattori di stile di vita come l’esercizio fisico regolare hanno maggiori probabilità di avere un effetto positivo sulla salute fisica.




Effetti collaterali di mangiare semi di chia

Esistono pochissimi effetti collaterali derivanti il consumo dei semi di chia – nel complesso sono ben tollerati. Poiché sono piccoli semi, un consumo eccessivo nello stesso pasto può causare costipazione, quindi è importante bere una quantità d’acqua adeguata.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Yogurt greco; un alimento straordinario. Scopri perché…